Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Sottosegretario alla Difesa On. Angelo Tofalo in visita nella Repubblica di Corea

Data:

17/09/2018


Il Sottosegretario alla Difesa On. Angelo Tofalo in visita nella Repubblica di Corea

Si è svolto dal 12 al 14 settembre scorsi, nella Capitale coreana, il "Seoul Defense Dialogue ", istituito nel 2012 come organo di consultazione multilaterale sulla cooperazione per la sicurezza dell’Asia-Pacifico.


Il Foro, dedicato quest’anno alla pace sostenibile, ha visto la partecipazione dell’Italia, rappresentata dal Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Angelo Tofalo, oltre ad altri 52 Stati e due organizzazioni internazionali (NATO e OSCE). Al centro delle discussioni la sicurezza cibernetica (cui e’ stato dedicato un apposito gruppo di lavoro), la denuclearizzazione della Penisola coreana, la cooperazione nell’Asia nord-orientale, la sicurezza energetica, il peacekeeping internazionale, la prevenzione dell’estremismo violento, l’assistenza umanitaria alle nazioni in conflitto e la sicurezza marittima.


"Il consesso è l'occasione per il nostro Paese di partecipare al forum multilaterale di maggior livello per la trattazione di tematiche relative alla sicurezza dell'area asiatica del Nord-Est e del Pacifico", ha commentato il Sottosegretario Tofalo, aggiungendo che oltre "alle diverse attività e incontri bilaterali e multilaterali" ha partecipato "anche al 'Cyber Working Group'", dove e’ intervenuto in apertura.


L’On. Tofalo, accompagnato dall’Ambasciatore Marco della Seta, ha avuto l’opportunità di incontrare il Vice Ministro della Difesa della Repubblica di Corea, Suh Choo-suk, con il quale ha discusso la collaborazione bilaterale tra Italia e Repubblica di Corea in vista della prossima firma, tra i due Paesi, dell'Accordo intergovernativo nel settore della Difesa.
Il Sottosegretario ha altresi' potuto visitare, a Seoul, il Memoriale della Guerra di Corea dove viene anche ricordata, con l'esposizione di oggetti e documenti e attraverso un cippo commemorativo, l’assistenza medica italiana alla popolazione coreana durante e dopo il conflitto (1950-1955).


373