Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nuove misure sull'Ingresso in Corea

Data:

14/03/2022


Nuove misure sull'Ingresso in Corea

L’ingresso in Corea è consentito a chi può esibire prova (certificato tradotto in coreano oppure inglese) di tampone PCR negativo effettuato massimo 48 ore prima della partenza.

È obbligatorio sottoporsi a ulteriore PCR all’ingresso nel Paese.Attualmente vige l’obbligo di quarantena di 7 giorni a proprie spese in una struttura governativa per chi non ha un visto di lunga durata, oppure presso il proprio domicilio se in possesso di visto di lunga durata.

A partire dal 21 marzo 2022, chi ha completato la vaccinazione in Corea o abbia già registrato la propria vaccinazione estera in Corea è esente dalla quarantena.

Resta valido l’obbligo di PCR.Dal 1 aprile 2022 chi ha completato la vaccinazione all’estero e abbia registrato la propria vaccinazione estera attraverso la piattaforma online Quarantine COVID19 Defence (Q-Code) system prima dell’ingresso in Corea sarà esente dalla quarantena.

Devono essere trascorsi almeno 14 giorni dalla seconda dose (validità 180 giorni) oppure è necessario aver ricevuto una dose “booster”. I vaccini riconosciuti sono quelli approvati dall'OMS.Sono previste eccezioni agli obblighi sopra elencati per le quali sono competenti le Autorità diplomatico-consolari coreane.


565