Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

I Rapporti Bilaterali

 

I Rapporti Bilaterali

I primissimi contatti fra Italia e Corea si registrano a partire dalla fine del XVI secolo ad opera di missionari cattolici italiani di istanza in Cina e Giappone che, per libera iniziativa, giunsero nella penisola coreana. La sottoscrizione di relazioni ufficiali fra i due paesi, invece, avvenne all’incirca due secoli dopo, precisamente il 26 giugno 1884, data della firma ad Hanyang (l’odierna Seoul) del “Trattato di amicizia e di commercio fra Italia e Corea”, sottoscritto per parte italiana dall’allora Ministro degli Affari Esteri Mancini e dal Ministro dell’Agricoltura, Industria e Commercio, Grimaldi. Stabilizzate in questo modo, prima assieme a pochissimi altri Paesi al mondo, le relazioni con l’allora Regno di Joseon, nel 1902 il Regno d'Italia inaugurò il proprio Consolato a Seoul, nominando Console, sino a settembre di quell’anno, Francesetti di Malgrà (1877-1902), dal 5 novembre poi succeduto da Carlo Rossetti (1876-1948), Tenente di Vascello della Regia Marina. Questi mantenne l'incarico fino al maggio 1903, quando, ritornato in patria, preoccupato per le sorti della Corea entrata nelle mire espansionistiche di Russia e Giappone, pubblicò i due testi divulgativi Lettere dalla Corea: cenni sulle istituzioni ed i commerci di quell’impero, Livorno, R. Giusti, 1904, e soprattutto Corea e coreani: impressioni e ricerche sull’Impero del Gran Han, Bergamo, Istituto di Arti Grafiche, 1904-1905 (2 volumi). Quest’ultimo testo offre, assieme al resoconto dell’esperienza del Console Rossetti, una descrizione autentica del Paese, arricchita da numerose fotografie dell’epoca che rendono simile testo un documento fondamentale per la conoscenza della Corea del tempo.
I rapporti fra Italia e Corea si interruppero a partire dal 17 novembre 1905, in conseguenza dell’imposizione del protettorato giapponese sulla penisola. Alla dominazione giapponese (1910-1945), conclusasi con la fine della Seconda Guerra Mondiale, fece seguito la Guerra di Corea (1950-1953), alla quale l’Italia, non ancora membro delle Nazioni Uniti, partecipò attraverso l’invio dell’Ospedale da campo numero 68 della Croce Rossa che, con un personale medico composto da 128 persone, prestò servizio sino al gennaio 1955.
L’anno seguente, il 24 novembre 1956, Corea del Sud e Italia ristabilirono regolari relazioni diplomatiche e le rispettive Legazioni, riaperte in entrambi i Paesi rispettivamente il 17 e il 18 dicembre 1957, vennero promosse a Ambasciate con la Dichiarazione congiunta fra Corea del Sud e Italia del 16 aprile 1959.

Oggi Italia e Corea, a oltre 130 anni dalla sottoscrizione delle relazioni ufficiali, condividono posizioni comuni su un ampio numero di dossier politici e diplomatici multilaterali e intessono intensi rapporti in ambito culturale, scientifico e economico.

Cronologia delle Visite Istituzionali fra il Governo della Repubblica Italiana e il Governo della Repubblica di Corea.

2018

Olimpiadi e Paralimpiadi invernali di Pyeongchang (9-25 febbraio e 9-18 marzo)

Visita del Ministro per lo Sport, On. Luca LOTTI, in occasione delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, con partecipazione alla cerimonia di apertura;

Incontro a Roma tra il Ministro degli Esteri sudcoreano KANG Kyung-wha e il Ministro degli Esteri italiano Angelino ALFANO (26 gennaio);

 

2017

Missione in Corea del Sud del Sottosegretario allo Sviluppo Economico, On. Ivan SCALFAROTTO (Seoul, 26-29 ottobre 2017)

Visita in Corea del Sud del Sottosegretario alla Difesa, On. Domenico ROSSI (Seoul, 6-9 settembre 2017)

 

2016

Visita in Italia del Ministro degli Affari Esteri coreano, YUN Byung-se (Roma, 28 luglio 2016)

Partecipazione all'ASEM Ministerial Meeting del Sottosegretario alle attivita' culturali e turismo, On. Dorina BIANCHI (Gwangju e Seoul, 22-25 giugno 2016)

Missione di Sistema guidata dal Sottosegretario agli Affari Esteri, Sen. Benedetto DELLA VEDOVA (Seoul, 8-10 marzo 2016)

 

2015

Visita del Presidente del Senato della Repubblica, Sen. Pietro GRASSO, a Seoul (4-6 dicembre 2015)

Visita del Ministro dell'Istruzione, Universita' e Ricerca, Sen. Stefania GIANNINI, al Forum Innovazione OCSE di Daejon e a Seoul (20-22 ottobre 2015)

Visita del Primo Vice Ministro coreano della Cultura, Sport e Turismo, PARK Min-gwon, per partecipare al Forum EXPO dei Ministri della Cultura (31 luglio)

Visite in Italia del Ministro della Cultura, Sport e Turismo coreano, KIM Jongdeok (1 maggio per inaugurazione EXPO Milano e 23 giugno per Giornata Nazionale coreana a EXPO)

Visita del Ministro dell'Agricoltura coreano, LEE Dong-phil, per partecipare al Forum Ministri Agricoltura EXPO Milano (4-5 giugno)

 

2014

Visita della Presidentessa sudcoreana PARK Geun-hye in Italia (15 ottobre); la Park e' accompagnata dai Ministri degli Affari Esteri YUN, del Commercio YOON e della Cultura KIM; incontro della Presidentessa sudcoreana PARK con il Presidente della Repubblica Giorgio NAPOLETANO e con con il Presidente del Consiglio Matteo RENZI (17 ottobre)

Visita del Sottosegretario all'Ambiente, Barbara DEGANI, per partecipare alla Conferenza ONU sulla diversità biologica a Pyeongchang (ottobre 2014)

Visita del Giudice della Corte Costituzionale Italiana, Prof.ssa Marta CARTABIA, a Seoul (settembre 2014)

Visita del Ministro del Commercio, Industria ed Energia coreano, YOON Sang-jick, al Business Forum italo-coreano a Milano (5 giugno)

Visita del Sottosegretario agli Esteri, Benedetto DELLA VEDOVA a Seoul (1-3 giugno 2014)

 

2013

Visita a Seoul del Ministro della Difesa, Mario MAURO a Seoul in occasione delle celebrazioni del 60esimo anniversario dell'Armistizio di Panmunjom del 1953 (27 luglio)

Visita del Sottosegretario agli Esteri, Marta DASSU', a Seoul (luglio 2013)

 

2012


Partecipazione del Presidente del Consiglio Mario MONTI al Nuclear Security Summit di Seoul (26 marzo).

 

2009


Partecipazione del Ministro per le politiche Alimentari, Agricole, Forestali e Ittiche, JANG Tae-pyung al Vertice Mondiale sulla Sicurezza Alimentare della FAO svoltosi a Roma (16-18 novembre);

Visita di Stato in Corea del Presidente della Repubblica, Giorgio NAPOLITANO, accompagnato dal Ministro degli Esteri, On. Franco FRATTINI (13-16 settembre);

Partecipazione del Presidente della Repubblica di Corea, LEE Myung-Bak, al G8 Summit de L'Aquila (8-10 luglio);

Visita in Italia del Ministro dell’Ambiente, LEE Man-Ui (in occasione del vertice dei Ministri del Ambiente nell’ambito del G8);

Visita in Italia del Presidente della Commissione Tutela del Territorio e del Mare, LEE Byung-suk;

Visita in Italia del Vice Ministro degli Affari Esteri e il Commercio, SHIN Gak-soo;

Visita in Italia del Presidente della Commissione Programmazione Finanza dell’Assemblea Nazionale, SUH Byung-soo.

 

2008


Visita in Corea del Presidente della Corte Costituzionale, Dott. Franco BILE (2 settembre);

Visita in Italia del Capo di Stato Maggiore della Marina, SONG Young-moo;

Visita in Italia del Presidente dell’Assemblea Nazionale, KIM Hyung-o.

 

2007


Visita in Corea del Sottosegretario agli Esteri, Sen. Gianni VERNETTI (15-16 settembre);

Visita in Corea del Presidente del Consiglio, Romano PRODI e del Ministro del Commercio Internazionale, Emma BONINO (18 aprile); PRODI è il primo Presidente del Consiglio Italiano a recarsi in Corea dal ripristino delle relazioni fra i due paesi nel 1956;

Visita in Italia del Presidente della Commissione Istruzione dell’Assemblea Nazionale, KWON Chul-hyun

Visita in Italia del Ministro delle politiche Alimentari, Agricole, Forestali e Ittiche, LIM Sang-gyu (in occasione dell’Assemblea Generale della FAO)

Visita in Italia del Presidente della Repubblica di Corea, ROH Moo-Hyun (16 febbraio);

Visita in Corea del Ministro degli Esteri, Massimo D’ALEMA (5 febbraio).

 


68