Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Designazione dell'Italia da parte sudcoreana come "Quarantine Inspection Required Area".

Data:

12/03/2020


Designazione dell'Italia da parte sudcoreana come

Il "Korea Centers for Disease Control and Prevention" (KCDC) ha designato l'Italia come "Quarantine Inspection Required Area".

A partire da oggi, chiunque entri in Corea del Sud dopo essere stato o passato per l’Italia ha l’obbligo di dichiararlo, compilando un questionario (c.d. Health Questionnaire), al personale di quarantena presente nei porti e negli aeroporti coreani. Le persone in provenienza dall'Italia saranno inoltre sottoposte al controllo della temperatura corporea (peraltro gia' prevista per tutti i passeggeri dell'Aertoporto Internazionale di Incheon, il principale del Paese). In più dovranno installare sui propri smartphone un’applicazione di autocontrollo tramite la quale verrà comunicata ogni giorno al KCDC lo stato della propria salute. Solo coloro che presenteranno sintomi verranno sottoposti a maggiori controlli.

Non sono previsti, al momento, periodi di quarantena automatica o di autoisolamento per i visitatori dall'Italia.

Per maggiori informazioni, si invita a consultare il sito internet del KCDC (in lingua coreana).


446